Gocce d’acqua

da | 6 Giu 2021

Tempo di Lettura: 2 minuti

Nella fiaba che vi presento, dal titolo «Gocce d’acqua », scritta nel corso di un laboratorio di evoluzione personale con le tecniche artistiche e narrative del Metodo Autobiografico Creativo, l’autrice, Sarah Barbaglia, ci mostra come la tenacia, l’impegno e la costanza siano fondamentali per realizzare i propri sogni. Giada e Amarildo, i due protagonisti della fiaba, pur condividendo la passione per la danza, rischiano di allontanarsi proprio per inseguire i propri sogni, ma alla fine sarà l’amore a unirli e a condurli insieme verso la meta tanto ambita e desiderata.

GOCCE D’ACQUA

Giada, giorno dopo giorno, incominciò a sentire la “pelle morbida” ed l’“aria che le accarezzava il corpo” mentre, ballando, era in contatto con il suo cavaliere. Avevano in programma molte prove per studiare una coreografia. La musica muoveva i suoi piedi e le faceva immaginare di essere con lui in un prato su un’alta collina. Come nel ballo, il suo corpo lo seguiva nella corsa per raggiungere una fontana che stava al centro di un arcobaleno. Amarildo incominciò a dedurre dal suo tremore, dallo sguardo disperso e dalla continua richiesta di prove che Giada stesse fantasticando una storia dove lui era il protagonista.

Tecnico del Metodo Autobiografico Creativo - Coach in Intelligenza Emotiva per l'Empowerment

Diventa Coach in Intelligenza Emotiva con la specializzazione di Tecnico del Metodo Autobiografico Creativo

80 ore di formazione in diretta web con il Dott. Stefano Centonze, fondatore del Metodo Autobiografico Creativo, 50 ore di video corso online disponibile h24, 7 giorni su 7, per sempre, da Desktop, Tablet e Smartphone. Acquisisci competenze pratiche da usare IMMEDIATAMENTE. ISCRIVITI SUBITO! CLICCA QUI.

Canzone dopo canzone, Giada incominciò a desiderare sul serio di essere sulla collina. I suoi sentimenti crescevano giorno dopo giorno e accadde che i sogni di Giada e Amarildo si incontrarono. Il problema fu che questo incontro avvenne troppo tardi. Giada, da tempo, cercava lavoro come ballerina presso una prestigiosa compagnia russa. Poco prima dell’arrivo di Amarildo “alla fontana” fu chiamata per un lavoro importante.

Amarildo non parlava e Giada, anche se aveva comprato il biglietto aereo, trascorse una notte intera camminandogli accanto. Alla fine, gli chiese di sedersi su di una panchina del parco e gli raccontò la “storia di loro due in collina”.

Amarildo la baciò chiedendole di non partire. Giada rispose che non aveva fiducia e che, se avesse voluto ottenerla, avrebbe dovuto conquistarla.

Professional Art Coach - Coach in Intelligenza Emotiva per l'Empowerment

Diventa Esperto del Metodo Autobiografico Creativo per l'Intelligenza Emotiva

50 ore di formazione online con il Dott. Stefano Centonze, fondatore del Metodo Autobiografico Creativo, con video corsi on demand su piattaforma e-learning dedicata (disponibile h24, 7 giorni su 7, per sempre, da Desktop, Tablet e Smartphone). Acquisisci competenze pratiche da usare IMMEDIATAMENTE. ISCRIVITI SUBITO! CLICCA QUI.

Giada partì e per un anno intero Amarildo le scrisse poesie e lettere romantiche, stampava le loro vecchie foto e gliele inviava. 
Le telefonava spesso per sapere come stava e per informarsi dei suoi spettacoli. Le inviava canzoni dolci. Giada rispondeva che non poteva tornare in Italia ma che pensava spesso al loro arcobaleno.

Dopo un anno, Amarildo non sopportò più la lontananza e le fece la sorpresa di andare a trovarla. Giada, appena lo vide, pianse di commozione correndo ad abbracciarlo e Amarildo le disse: «cosa dovrò fare per asciugare le tue lacrime?».

Master in Intelligenza Emotiva negli ambienti di apprendimento - Scuola di Intelligenza Emotiva

Master in Intelligenza Emotiva negli ambienti di apprendimento
Scuola di Intelligenza Emotiva per l'Empowerment

Master in Intelligenza Emotiva negli ambienti di apprendimento, con 50 ore di formazione asincrona online, disponibile h24, 7 giorni su 7, per sempre, da Desktop, Tablet e Smartphone. ISCRIVITI SUBITO! CLICCA QUI.

L’ultima prova da superare per Amarildo fu di mparare a ballare così bene da chiedere il permesso di lavorare con Giada nella stessa Accademia di ballo.

Alla prova di ammissione, Amarildo scelse la stessa musica della canzone con cui lui e Giada avevano ballato insieme la prima volta che si erano incontrati. La prova fu superata e Giada, molto felice che Amarildo si fosse ricordato della loro prima canzone, lo baciò dicendogli: «vivremo sempre insieme sotto il nostro arcobaleno».

Clicca qui e

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

CHIAMA SUBITO IL 0832601223 O IL 3887224281

Dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00.
Referente progetto: Dott.ssa Ilenia Spedicato

CHIAMA SUBITO IL 0832601223 O IL 3887224281

Dal lunedì al venerdì,
dalle 9:00 alle 17:00.
Referente progetto:
Dott.ssa Ilenia Spedicato

Compila questo modulo con i tuoi dati ed indica un orario in cui preferisci essere ricontattato.

I nostri operatori sono a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie.

    Orario preferito per essere contattati telefonicamente

    09:00 - 10:0010:00 - 11:0011:00 - 12:0012:00 - 13:0013:00 - 14:0014:00 - 15:0015:00 - 16:0016:00 - 17:00

    Ho preso visione e accetto l'Informativa sulla Privacy